Vince Bertoli, Accili attapirato: addio museo del cioccolato

Dopo oltre un anno che il povero vicesindaco Diego Accili va spiegando urbi et orbi la sua fantastica idea di un museo del cioccolato, ma oggi pomeriggio la giunta novese ha cancellato tutto il suo lavoro in pochi attimi. Nel comunicato diffuso dal comune a proposti sui progetti delle opere compensative con i fondi del terzo valico, il museo a Palazzo Dellepiane è sparito senza neppure una parola di commiato, come se non fosse mai esistito. Al suo posto è comparsa la “Accademia Enogastronomica del Novese” da realizzarsi presso la struttura della ex Cavallerizza, che è precisa precisa la richiesta di Marco Bertoli. 

Ecco cosa dice il comunicato della giunta: “In questi mesi sono state avanzate parecchie ipotesi intorno alle opere da realizzare”.
Parecchie? Ce le siamo perse…i novesi hanno sentito parlare solo del museo del cioccolato.

“In proposito si sono portate all’attenzione della cittadinanza diverse formulazioni legate alle produzioni tipiche della nostra zona. Una soluzione definitiva è state presa dalla Giunta”. Quali siano le diverse formulazioni, e quando siano state portate all’attenzione della cittadinanza, non ci è dato saperlo.

Ma ecco che sparisce d’incanto il museo del cioccolato e per lo stesso importo (€ 3.459.000, guarda caso) arriva l’Accademia Enogastronomica del Novese. 

Se era una partita a scacchi quella all’interno del centro destra novese tra la Lega e Forza Italia da un lato e Marco Bertoli dall’altra, quest’ultimo l’ha vinta a tal punto da muovere le pedine di entrambi gli schieramenti a suo piacere. 

Bertoli ha messo la giunta novese davanti ad una scelta senza vie di mezzo: o levare qualunque riferimento al museo del cioccolato, e con quei soldi recuperare la cavallerizza per farci un mercato dei prodotti tipici (questa è l’accademia enogastronomica), oppure avrebbe votato contro al bilancio di previsione e l’amministrazione sarebbe automaticamente decaduta. Dovendo scegliere tra il museo e andare a casa, la scelta è stata quella di buttare alle ortiche tutto un anno di lavoro di Accili, che si adoperato nel tavolo dei sindaci per il museo. Ancora ieri il vicesindaco ha rilasciato interviste sulla sua idea di museo. 

Non ci è dato di sapere se Accili abbia partecipato alla giunta di oggi. 

-------

Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

andrea vignoli

Giornalista, scrittore, insegnante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Contact Us