Articolo uno: Lega accecata dall’ideologia

«Lo sportello immigrati è stato per anni un punto di riferimento per i cittadini novesi di nazionalità straniera ma è stato di aiuto anche per il Comune stesso: se non ci sarà più un luogo in cui le mediatrici culturali potranno dare informazioni preziose ai novesi di origine straniera, dove si recheranno queste persone, secondo il nostro Sindaco? La Lega, accecata dalla sua vuota ideologia, non solo nega un diritto ma, nel trasformare la ricerca di informazioni e aiuto in una corsa ad ostacoli, rischia di fare un danno a tutti i novesi, anche quelli di origine italiana che troveranno più code fuori dagli sportelli comunali» – commenta Articolo Uno di Novi Ligure.
«Il maldestro tentativo della Lega, che parla di assistenzialismo come se fosse una parolaccia, dimentica che aiutare le persone in difficoltà è nel dna della nostra città, e che dare una mano ai nostri concittadini novesi a rispettare le regole e a integrarsi dovrebbe essere un valore per il Comune. Lo è certamente per noi – concludono gli esponenti novesi di Articolo Uno – e ci batteremo in ogni sede affinché lo sportello immigrazione continui a esistere».



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us