Novi, passa il piano di risanamento del Cit

Si è concluso 5 ore fa, alle 2 del mattino, il consiglio comunale di Novi convocato per decidere sul piano di salvataggio del Cit. Dopo la lunga discussione, segnata anche dai continui battibecchi tra il presidente del consiglio e i consiglieri di maggioranza e opposizione, l’assemblea ha dato voto favorevole alla delibera che, ricordiamo, non aveva ricevuto la legittimità da parte dei dirigenti contabili del comune.

Il voto ha visto 7 voti favorevoli (Cabella, Poletto, Saracino, Perocchio, Baruffa, Gatti e Moncalvo), 6 astensioni (Bertoli, Moro, Muliere, Lolaico, Tedeschi e Patelli) ed un voto contrario da parte di Lucia Zippo del movimento 5 stelle. Assenti Bonvini di Solo Novi e Chessa di Forza Italia.

Lo stesso provvedimento era stato bocciato due giorni fa dal comune di Arquata, anche lui socio del Cit. Sono quindi 4 i comuni contrari alla ricapitalizzazione dell’ente: oltre ad Arquata, Serravalle, Stazzano e Gavi. 

La lunga seduta del consiglio comunale di ieri


Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

redazione moscone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Contact Us