Fest’Acos, la festa dell’acqua si rinnova e diventa itinerante

In un primo tempo sembrava che la tradizionale Festa dell’acqua promossa dall’Acos quest’anno non si sarebbe tenuta, e non per colpa del Covid. La decisione di non dare vita ad una festa per fortuna è durata solo pochi giorni, e anche quest’anno avremo una grande festa che si presenta rinnovata, a partire dal nome, ma che resta una grande festa popolare.

giorgio pafumi
L’Ad di Acos Giorgio Pafumi

La festa dell’acqua è diventata così la Fest’Acos, acqua energia e ambiente. Una scelta che meglio rappresenta le molteplici aree di intervento del gruppo guidato da Giorgio Pafumi.
Rimane intatto lo spirito fondante della festa: informaredivertire coinvolgere, le espressioni migliori dell’associazionismo, quei cittadini, adulti e bambini, che, a migliaia hanno sin qui condiviso, con la loro partecipazione, lo spirito di servizio del Gruppo Acos; un’azienda chiave per lo sviluppo del territorio caratterizzata da una forte identità operativa anche nel sociale.

La festa vedrà coinvolti, per la prima volta, alcuni dei centri zona in cui opera il Gruppo Acos: Arquata, Ovada, Novi, Tortona.

Tutti gli appuntamenti di Fest’Acos 2021

Si comincia a Tortona il 19 giugno con Animal’s Angels che offrirà un servizio bar e gelateria i cui ricavati andranno a favore del loro canile, in attesa dello spettacolo musicale serale “Sanremo è Sanremo”alle 21.30, a ingresso gratuito ma con pre- notazione obbligatoria.

Si prosegue a Novi martedì 22 giugno al Parco Pagella Bottazzi, alle 17.00, con la conferenza della Fondazione Acos per la Cultura “Progettiamo insieme”, in cui si presenteranno i progetti didattici per le scuole superiori di Novi, Ovada e Tortona. Il 26 giugno sarà il turno della Festa di Ascolta l’Africa, in piazza Delle Piane, con Pazzanimazione per bambini, farinata del Banco e la premiazione dei volontari di Fridays for Parco. In piazza Carenzi, in contemporanea, ci sarà il laboratorio di cos- truzione di burattini “Il mio Pirù” del M° Natale Panaro e, a seguire lo spettacolo di burattini “Pirù, demoni e denari” della Compagnia Walter Broggini, in collaborazione con l’Atelier Peppino Sarina di Tortona. La serata partirà alle ore 21.00 con le testimonianze di Ascolta l’Africa ai Giardini Gar- ibaldi per proseguire alle 21.30 con lo spettacolo musicale di Igor Minerva e la band Notte di note, tributo a Claudio Baglioni dal titolo “In questa storia… che è la nostra”.

Domenica 27 giugno, di nuovo al Parco Pagella Bottazzi, una giornata intera dedicata a FEST’ACOS, con gara di pesca, mostre di pittura, gare sportive, ballo, esperimenti scientifici e ani- mazione per i più piccoli con Pazzanimazione. Il servizio bar sarà gestito dal Gruppo di Volontariato Vincenziano di Novi Ligure.

Tappa successiva sarà Arquata, il 10 luglio alle ore 20,15, con il laboratorio di burattini “Allegri fantasmi da paura”del M° Natale Panaro e alle ore 21,30 lo spettacolo di burattini “Il castello degli spaventi” della Compagnia Vladimiro Strinati, in collaborazione con l’Atelier Peppino Sarina di Tortona. Domenica 11 luglio, con partenza alle ore 8,00 ci sarà una passeggiata alle sorgenti di Rigoroso.

Ultimo appuntamento a Ovadagiovedì 5 agosto alle ore 21,00 con “Me. Scegli me”, un reading del romanzo di Raffaella Romagnolo, Di luce propria, recitato dall’autrice e da Paola Bigatto. Al ter- mine dell’evento, ci sarà una degustazione di vini organizzata dall’Enoteca Regionale di Ovada e del Monferrato.

-------

Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

redazione moscone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Contact Us