Oggi lo sciopero dei lavoratori del Cit

Ancora uno sciopero, dopo quello di venerdì scorso, dei lavoratori del Cit che cercano di difendere il loro posto di lavoro. 
La fermata dei bus scatta stamattina alle 9 e proseguirà fino alle 17,30. In questo modo saranno garantiti i servizi essenziali e preservate le corse per chi deve recarsi a lavorare. 
Le ragioni dello sciopero sono tutte legate all’incertezza sul futuro dell’azienda e sui ritardi nel pagamento degli stipendi. Inoltre, non è ancora effettuato da parte del comune il pagamento dei fondi deliberati a maggio dal consiglio comunale, 149mila euro per ricostruzione del capitale sociale e 26mila per contributo al trasporto pubblico. Analogamente, non è ancora stato presentato il bando della vendita dell’azienda, e non si sa se verrà inclusa la clausola di salvaguardia dei lavoratori, che imporrebbe a chi dovesse comprare l’azienda di conservare il posto di lavoro dei dipendenti. 

I lavoratori del Cit, che nello scorso consiglio comunale hanno preso la parola per spiegare ai consiglieri i motivi della loro protesta, lamentano anche di non essere stati mai ricevuti dal sindaco e dall’assessore Maurizio Delfino, che sta gestendo la vicenda del Cit. In realtà, la delega ai trasporti è formalmente stata affidata al vicesindaco Diego Accili. 



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

redazione moscone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Contact Us