Il bilancio va a Moncalvo? Il sindaco tentenna

Sarà Edoardo Moncalvo, classe 1996, il nuovo assessore al bilancio del comune di Novi Ligure dopo le dimissioni di Maurizio Delfino? Dopo le dimissioni del tecnico alessandrino, la nomina del sostituto sembrava questione di ore, ma ad una settimana di distanza il nodo non è ancora stato sciolto. Il nuovo assessore avrà davanti a se importanti scadenze, come la predisposizione del bilancio di previsione.
Diplomato al liceo classico di Novi, Moncalvo studia giurisprudenza presso l’università di Pavia. Lavora part-time presso la Regione Piemonte come assistente della gruppo della Lega. Eletto consigliere comunale nel 2019 con 65 voti nelle liste della Lega, dovrà lasciare il suo posto in consiglio che verrà occupato dal primo dei non eletti leghisti. Barbara Garrone e Andrea Pelanda sono i primi a pari merito: entrambi hanno raccolto 34 voti. Non siamo in grado di dirvi con sicurezza cosa detti la legge in caso di parità di voti, ma probabilmente il posto spetterà al più anziano dei due, Pelanda.

Sembra tramontata la prima ipotesi, quella dell’incarico al commercialista del sindaco, Sandro Tortarolo.
Moncalvo è sostenuto dai giovani leghisti, che ritengono che ormai abbia l’esperienza amministrativa necessaria per svolgere l’incarico di assessore. La nomina degli assessori spetta al sindaco, però.



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us