Riapre il Teatro Marenco per istituzioni e politici invitati

Domani, sabato 6 novembre, riapre il Teatro Marenco con “una serata dal titolo Ouverture alla quale sono stati invitati i rappresentanti delle Istituzioni e delle forze politiche dell’intero territorio”, come recita il comunicato stampa inviato dal comune. Non ci è dato di sapere chi è stato scelto per assistere alla momento storico: dopo 70 anni finalmente riaprirà il sipario.
Alla prima non ci saranno – perché non invitati – gli oltre 100 novesi che hanno messo mano al portafoglio per l’iniziativa “Adotta una poltrona” ideata nel 2017 dal compianto Poppi Posillipo. Iniziativa che raccolse ben 75mila euro per l’acquisto degli arredi del teatro. La quota minima di adozione era di 250 euro per una poltrona e 1000 euro per un palco, non proprio bruscolini, ma non è stata sufficiente per garantire un posto alla prima ai donatori. La poltrona che hanno adottata ospiterà le terga di qualche notabile più gradito all’amministrazione e loro dovranno attendere per entrare nel teatro che hanno finanziato. Ai donatori della campagna “adotta una poltrona” è stato infatti inviato l’invito per la serata del 12 novembre, con il corpo di balletto del teatro di Torino.

Indira Ghandi: “Mio nonno mi disse una volta che ci sono due tipi di persone: quelli che fanno il lavoro e quelli che si prendono il merito. Mi disse di cercare di essere nel primo gruppo; ci sarà sempre molta meno competizione.”

Per saperne di più sugli spettacoli in cartello, potete visitare il nuovo sito web del teatro: https://www.teatroromualdomarenco.it



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us