Sanità nel Pnrr: sotto la propaganda niente

“Sul Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) per ciò che riguarda la sanità si sta perdendo un’ulteriore occasione”. È l’opinione del coordinatore provinciale del Pd Otello Marilli e del responsabile sanità Pietro Gazzaniga, che hanno redatto un comunicato sul tema degli investimenti legati al Pnrr in provincia di Alessandria. 

“Da tempo come Pd chiediamo un nuovo piano sanitario che dia un’analisi dei nuovi bisogni di salute e che avvicini l’obiettivo di una sanità di prossimità che integri politiche sanitarie, politiche sociali ed ambientali al fine di favorire una effettiva inclusione sociale. Perché questo accada occorre investire non solo sui grandi centri, ma soprattutto nelle aree interne, nei sobborghi e nelle periferie; a questa esigenza non possono rispondere solo i tecnici, questa è responsabilità della politica. Quest’ultima sembra essere il grande assente visto che non usa gli strumenti che ha, come l’assemblea dei sindaci Asl Al, per coordinare e costruire indirizzi sulle scelte di investimento sul territorio. Abbiamo pochissimo tempo a disposizione, ma si può attivare subito un processo partecipato promosso dai sindaci per definire le scelte sugli investimenti della missione 6 del PNRR sulla salute e da lì elaborare un progetto concreto grazie al quale comprendere il fabbisogno di personale per attivare i servizi all’interno delle Case di Comunità, degli ospedali di Comunità e delle Centrali Operative Territoriali.
L’occasione di uscire migliori dalla pandemia passa dalla capacità di ridurre le distanze tra centro e periferia sui diritti primi tra tutti quelli alla salute: chi governa buona parte di questo territorio, la destra a guida Lega e FdI, tolti gli slogan sta permettendo che quella distanza aumenti”.



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us