Cinque giorni di Pink Moon Festival a Castelnuovo Bormida

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne (25 novembre), il Teatro del Rimbombo ha il piacere di invitarvi a cinque giorni di PinkMoonFestival: quattro serate di spettacoli ed eventi tinti di rosa.
La compagnia del Teatro del Rimbombo, nella cornice del Piccolo Teatro Enzo Buarnè di Castelnuovo Bormida, accoglierà il pubblico con un suo spettacolo (il “Caffè Cantante”) e ospiterà tre spettacoli a tema rigorosamente femminile.

Ecco il programma:

23 novembre
EPPIDEIS
Teatro Stabile di Catania
testo e regia Rosario Palazzolo
con Rosario Palazzolo e Silvio Laviano
scene e costumi Mela dell’Erba 
musiche originali e effetti sonori Gianluca Misiti 
luci Gaetano La Mela
assistente alla regia Gabriella Caltabiano
produzione Teatro Stabile di Catania

Anche in tournée nazionale
Gioni è una ragazzina di tredici anni, felice, solare, oltremodo empatica, che vive nel mondo edulcorato e scintillante dei meravigliosi anni Cinquanta, dentro la cornice immaginifica del telefilm Happy Days. Però è una bugia.
Perché questo mondo è una ricostruzione minuziosa di ciò che sogna, ché a suo parere gli anni Cinquanta sono stati gli anni migliori, quelli in cui tutto poteva accadere, e poi in effetti accadeva.
Adesso non più, perché Gioni, in realtà, vive in un futuro distopico in cui la morte è stata debellata, e così propone situazioni esistenziali funzionali, al fine di trovare una strada, pure un buco di strada, un buco in un buco di strada in cui gridare il suo dolore.
Perché anche la sua felicità è una bugia.
Per cui, non le rimane che immaginare, progettare, entusiasmarsi, ballare, ridere, urlare, raccontare, ritrattare, semplificare, sbaragliare, minacciare, e ribadire fino in fondo, senza mai raggiungerlo. Il tutto con una lingua corrotta, personalissima, traboccante di ironia. E poi la musica, che è un gioco nel gioco, un calcio col calcio, un urlo dell’urlo.

24 novembre
BRAVA PER ESSERE UN PUGILE
di e con Laura Formenti

SINOSSI
Partiamo dal finale. Di solito è il pubblico che a fine spettacolo ti dice brava. Questo spettacolo invece comincia dalla coda: se bravo impari a dirtelo tu, da solo, se quello è il punto di partenza cosa c’è alla fine? Alla fine c’è l’inizio: c’è la vita in un paese di 5074  abitanti, la paura di vedere le proprie ginocchia invecchiare, il sesto senso femminile: il senso di colpa, l’avvincente scoperta del sesso sui libri di scienze… Insomma sveglie all’alba, colpi bassi, scale interminabili e un sacco di cazzotti in faccia…. ma almeno con la consapevolezza che sei brava (per essere un pugile)

25 novembre
CAFFE’ CANTANTE LUNAROSA EDITION

Teatro del Rimbombo

Spettacolo ormai consolidato del Teatro del Rimbombo che mette in scena un varietà fatto di musica e teatro, per l’occasione tutto a tema feminile.

26 novembre
NON UNA DONNA IN PIU’
Compagnia Favl – Fita Lazio
“Non una donna in più” affronta uno dei temi più attuali e dolorosi: il femminicidio.  Visto dagli occhi delle vittime, che raccontano una dopo l’altra la loro storia.  Chi in chiave disillusa, chi ironica, chi dolcemente romantica sapranno trasportarvi in mille realtà diverse. 12 le attrici in scena, 12 e molte più le loro storie, da ascoltare e abbracciare.

Tutti gli spettacoli si terranno al Piccolo Teatro Enzo Buarné di Castelnuovo Bormida alle 21.00.

Biglietti

– 1 spettacolo: 10 euro
– 2 spettacoli: 18 euro
– 4 spettacoli: 32 euro

Per Info e prenotazioni Angela 3393055082 – anche Whatsapp!

Green pass necessario per partecipare a tutti gli eventi 



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Contact Us