Un laboratorio per progettare il riutilizzo dei beni confiscati

Dopo Torino, la provincia di Alessandria è quella che conta la presenza del maggior numero di beni confiscati alla criminalità nel suo territorio. Il tema del riutilizzo dei beni confiscati è, e sarà sempre di più, un tema fondamentale per gli enti locali e per il tessuto associazionistico provinciale. Per questo l’associaizone Parsifal, che da tempo gestisce Cascina Saetta, il primo bene riutilizzato nella nostra provincia, ha organizzato un laboratorio di progettazione collaborativa.

Il corso si svolgerà sabato 11 dicembre presso la sala consiliare del comune di Bosco Marengo, in orario 10.45 – 12.30. 

Il laboratorio è aperto a tutte e tutti gli appartenenti alle reti associative. La proposta di laboratorio nasce dall’esperienza fatta da Augusta Cavigliasso (curatrice del progetto) relativa al percorso di formazione per tutor di progettazione partecipata e democrazia deliberativa, insieme ad un gruppo di operatori volontari di servizio civile del Comune di Alessandria. Con l’aiuto di un Canvas model, strumento di progettazione collaborativa, sono state elaborate alcune suggestioni molto interessanti sull’utilizzo dei beni confiscati e in generale per i beni comuni. Durante l’incontro, i giovani operatori volontari illustreranno i contenuti del canvas. L’obiettivo è la condivisione, nell’ottica di un lavoro di rete che consenta di dare voce a tutti e tutte, sul tema della restituzione e gestione dei beni. Questo momento sarà un utile confronto per progettare insieme alle associazioni e agli enti locali. 

Per partecipare alla mattinata è necessario essere in possesso di green pass e iscriversi utilizzando questo link, anche da smartphone: https://form.jotform.com/213253567748363

abstract: 
Cosa: laboratorio di progettazione collaborativa
Dove: sala consiliare del Comune di Bosco Marengo, Via San Pio 5. 
Quando: sabato 11 dicembre 2021 ore 10.45-12.30
organizzatore: Associazione APS Parcival
referente: Augusta Cavigliasso
Info line: 335 1984355



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us