Alessandria annulla le celebrazioni del capodanno. E Novi?

Il sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco ha deciso di annullare  le previste manifestazioni pubbliche per la celebrazione del Capodanno 2022, in considerazione del costante aggravarsi della situazione pandemica e della necessità di una rinnovata attenzione alla prevenzione dell’ulteriore diffusione del virus.
«Si tratta di una scelta di responsabilità, attenzione e prudenza da parte dell’Amministrazione – ha detto il sindaco – analoga peraltro a quelle già fatte da quasi tutte le Città italiane. Contiamo di riproporre l’importante programma che avevamo preparato, quando la situazione pandemica lo consentirà, in un’altra occasione, altrettanto o anche più importante per la Città di Alessandria».
Sicuramente limitare le persone in piazza può essere un modo per diminuire i contatti, a patto che le stesse persone non si assembrino poi altrove, ad esempio in casa.
A Novi intanto proseguono i preparativi per il primo capodanno in piazza, organizzato da Giovanni “Vanja” Lasagna in piazza delle Corriere con la collaborazione di Valerio Merola. La manifestazione è programmata in collaborazione con il comune. Sotto, il video con cui Lasagna ha presentato alcuni giorni fa su Facebook il suo capodanno novese.

Il video di Giovanni “Vanja” Lasagna che annuncia il suo capodanno in piazza in collaborazione con il comune


Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us