Elezioni provinciali, Marilli: ora costruiamo un campo alternativo alla destra

Mentre la Lega esulta per il primo presidente della provincia del partito del carroccio, arriva l’analisi del voto da parte del segretario provinciale del Pd Giordano Otello Marilli: «Il risultato delle elezioni provinciali per quanto fosse annunciato rispetto ai voti ponderati in possesso del centrodestra ci permette di fare due considerazioni non banali. La prima: una lista che tiene al suo interno movimenti civici articolo uno movimento cinque stelle e partito democratico è un primo esperimento riuscito di costruzione di un campo alternativo alla destra che se si fosse confrontato direttamente con cittadini sarebbe risultato estremamente competitivo, avremo possibilità di testarlo, allargandolo ulteriormente, alle prossime amministrative nel capoluogo.
La seconda: I consiglieri comunali che risultano eletti rappresentano un tentativo riuscito di rinnovamento e di coinvolgimento dei territori che adesso avranno interlocutori diretti in grado di riportare nell’istituzione provinciale esigenze altrimenti non rappresentate. I quattro seggi conquistati da questa lista non erano assolutamente scontati, anzi il centrodestra che si è presentato con la lista ricca di “campioni” dei centri zona puntava marginalizzare il più possibile il campo alternativo alla lega e fratelli d’Italia il loro tentativo non è riuscito; adesso con il nostro gruppo consiliare, composto da Domenico Miloscio, Andrea Barisone, Claudio Pastorino e Vanessa Chiappino, svolgeremo responsabilmente l’opposizione al presidente Bussalino cui comunque vanno i nostri auguri di buon lavoro. A Gennaio, inoltre, avremo modo di approfondire un’analisi sui risultati nell’ambito dell’assemblea provinciale del Pd.
In ultimo, credo che vada fatto un grande ringraziamento a Domenico Miloscio per avere guidato la lista dell’alternativa alla destra e che con la sua competenza e con la sua esperienza saprà aiutare gli altri consiglieri ad un raccordo proficuo tra territorio ed istituzione».



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us