Repetti: l’amministrazione comunale ha il dovere di fornire spiegazioni

L’ex onorevole Manuela Repetti ieri mattina ha diffuso un post sulla pagina Facebook che ha riscosso parecchio successo: 223 “like”, 17 commenti e 20 condivisioni da parte dei suoi follower. Un post che esprime forte preoccupazione per la situazione novese, partendo dalla crisi dello sport e del Csp. Una accusa all’amministrazione Cabella di mancanza di trasparenza rispetto alla gestione della città.
Ecco il testo diffuso da Repetti:

“Ma cosa sta succedendo a Novi? Me lo chiedo perché tanti fatti non trovano una spiegazione chiara e soprattutto perché i cittadini non sono informati di decisioni che li riguardano direttamente e che incideranno sulla loro quotidianità.Apprendo che SportinNovi, che raccoglie ben 32 società sportive, dall’1 aprile non ci sarà più, i suoi rappresentanti si sono dimessi a causa di forti attriti con la giunta novese.Analogamente il CSP, i servizi alla persona, in un momento così delicato, dopo la richiesta di dimissioni della Presidente Ferretti da parte del Sindaco Cabella, peraltro mai ben motivate, non ha più una dirigenza, essendo stato azzerato l’intero consiglio di amministrazione. C’è un clima di confusione, di resa dei conti, di rompete le righe che preoccupa tutti i cittadini di Novi Ligure. L’amministrazione ha il dovere di fornire spiegazioni, di dare conto delle proprie decisioni, di affrontare in modo trasparente i problemi.Mi sembra però che si vada avanti nella massima confusione e nella mancanza di trasparenza a danno dei cittadini”.



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us