Prima i novesi, ma solo in campagna elettorale

Fare un “angolo delle novesità” dove si raccolgo oggetti di persone conosciute nella nostra Città è una bella iniziativa; farlo al Museo dei Campionissimi è un errore perché la natura del Museo è, e deve essere, un’altra.
Il fatto che la maggioranza novese si dimostri spaccata anche su questo è semplicemente ridicolo. Questa amministrazione ha sono decisamente tanti altri temi più urgenti su cui confrontarsi.
Uno su tutti? quello de “i nuovi poveri” ovvero la crisi socio-economica del nostro Paese che purtroppo ha colpito e sta colpendo anche numerosi nostri concittadini in difficoltà tra rincaro delle bollette, lavoro precario e la fine del blocco degli sfratti imposto dalla pandemia.
In tal senso la nostra amministrazione si è dimostrata per l’ennesima volta poco lungimirante: una gestione pessima del caos avvenuto all’interno del Consorzio Servizi alla Persona in un momento estremamente delicato , la chiusura e l’esternalizzazione di diversi servizi sociali e lo smantellamento del progetto di “Housing Sociale ” di Villa Zucca ovvero l’immobile che fu lasciato dalla famiglia Zucca al Comune, insieme al terreno su cui è stata costruita l’omonima scuola, con il vincolo di destinazione sociale.
All’interno di questa Villa, grazie a un bando promosso dalla Compagnia di San Paolo, sono stati ristrutturati 4 appartamenti che tramite bando sarebbero stati destinati a coppie giovani e anziani per appunto dar vita ad un vero progetto di Housing Sociale. Questa amministrazione qualche mese fa ha pensato bene di fare il bando ma di destinarlo ad operatori scolastici (insegnanti ,bidelli , impiegati) provenienti da fuori Città .
Quello degli “affari sociali ” è solo uno dei tanti problemi della nostra Città , una dei più gravi trattati in silenzio.
Insomma prima i Novesi sì, ma solo in campagna elettorale



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Luca Patelli

Torna in alto

Contact Us