Domenica al museo appuntamento con la musica della Francia di Luigi XIV

La grande musica francese protagonista della rassegna concertistica “Musica al Museo” organizzata dall’istituto Comprensivo 2 di Novi Ligure, domenica 13 febbraio  alle ore 17 presso il Museo Dei Campionissimi a Novi Ligure.
L’evento del mese di febbraio dal titolo “Le Grand Goût: musica nella Francia di Luigi XVI” prevede una carrellata di brani della scuola musicale che fiorì alla Corte di Versaille. Si inizia con l’esecuzione di pezzi musicali scritti dal talentuoso Antoine Forqueray compositore e virtuoso del la viola da gamba per passare poi dal suo stile musicale drammatico a quello dolce e gentile del suonatore di viola più rinomato a corte, Marin Marais.
Riprendono, per portarla sul palco della rassegna, la tradizione del clavicembalo i brani di Joseph Nicolas Prancace Royer, responsabile dell’educazione musicale dei figli di re Luigi XV, compositore e direttore della Royale Accadèmie e di Jacques Duphly, insegnante di clavicembalo, ultimo compositore e maestro dell’ancien règime, alla vigilia della Rivoluzione Francese.
I Maestri Marco Casonato e Laura Farabollini interpreteranno sonorità di questo programma tutto da scoprire passando dalle sei corde di una viola, copia Stainer della fine del XVII secolo alla tastiera di un clavicembalo francese a due manuali e quattro registri copia di uno strumento di Taskin del tardo 1700, realizzato da giuseppe Corazza nel 2003. Ad arricchire l’evento la voce narrante della Professoressa Carla Fossati che reciterà in un brano di Marin Marais “Le tableau de l’operazione du la taille”.
Per consentire un adeguato distanziamento, come previsto dalle norme anticovid, saranno garantiti 200 posti a sedere. L’ingresso è gratuito e consentito solo a chi esibirà il Green Pass Rafforzato e indosserà la mascherina FFP2.



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us