Articolo Uno, Gobbato: “Cabella si dimetta, Novi ha bisogno di una amministrazione capace”

«Non mi sorprenderebbe affatto che dopo l’ultimo consiglio comunale qualche esponente della maggioranza sentisse il bisogno di dimettersi e a quel punto come farebbe il Sindaco Cabella a stare al suo posto quando, in pratica, sarebbero finiti i candidati di destra che si sono presentati alle ultime elezioni comunali?» – si interroga Marco Gobbato,  coordinatore di Articolo Uno a Novi Ligure.

Marco Gobbato

«La mancata votazione del Dup, il documento strategico per definire i futuri lavori da fare nella nostra città, non è solo un fatto politico ma interessa da vicino tutti i novesi che, se mai ce ne fosse stato ancora bisogno, hanno potuto vedere che questa Giunta e la sua maggioranza (si fa per dire) non solo non hanno un progetto di futuro per Novi Ligure, ma agiscono in maniera troppo confusa.
Ieri sera la Giunta ha addirittura inserito nell’elenco delle priorità alcuni progetti che avevano già bocciato nel recente passato, e senza neppure avvertire di questo i propri Consiglieri comunali. Tutti ormai ci chiediamo quando questo Sindaco si dimetterà e darà la possibilità ai cittadini di votare nuovamente per il governo della città: se lo facesse a breve almeno potremo votare già in primavera e garantire a Novi Ligure un’amministrazione in grado di gestire al meglio i prossimi fondi del PNRR»
– conclude Gobbato.



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us