Novi, maggioranza ancora battuta sul Dup. Bonvini: diamo i soldi dei russi all’Ucraina

Anche nel consiglio comunale di ieri sera la maggioranza che sostiene il sindaco Cabella si è rivelata essere una minoranza. L’approvazione della variazione del Dup 2022/2024 è stata respinta con 8 voti contrari, 2 astenuti e solo 6 favorevoli. A votare contro la proposta della giunta l’opposizione Dem, Lucia Zippo, Francesco Bonvini e Cristina Sabbadin. Astenuti Marco Bertoli e Francesca Chessa, favorevoli Baruffa, Cabella, Poletto, Saracino, Perocchio e Pelanda. 

Il consiglio si è aperto con un minuto di silenzio per le vittime delle guerra in Ucraina, proposto da Luciano Saracino. A seguire, il consiglio comunale ha votato all’unanimità un documento di condanna dell’invasione russa. Il capogruppo Dem Simone Tedeschi ha chiesto al sindaco di congelare i 100mila euro donati dai russi del Leaders Club, vista l’evoluzione della guerra e la bocciatura del gemellaggio con Borovichi. Il consigliere Francesco Bonvini ha proposto di girare i soldi dei russi in aiuti umanitari all’Ucraina. Il sindaco Cabella ha detto che di fatto “quei soldi sono congelati”. 



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us