La “buona destra”: Pernigotti un patrimonio da salvare

La battaglia per la tutela del futuro dello stabilimento Pernigotti di Novi Ligure è da considerarsi prioritaria per le Istituzioni locali, in quanto sede di un marchio storico e di eccellenza della produzione alimentare piemontese che assicura posti di lavoro e ricadute economiche sul territorio in cui insiste.

Alla luce delle promesse non mantenute dai fratelli Toksoz, proprietari della struttura, e del silenzio istituzionale relativo alla prosecuzione dell’attività produttiva dello stabilimento novese, la Buona Destra del Piemonte si unisce all’appello lanciato in queste ore dalle sigle sindacali preoccupate da una situazione che si fa di giorno in giorno più difficile.“ Come Buona Destra seguiamo da molto tempo le vicissitudini legate allo stabilimento alessandrino”, così Claudio Desirò, Coordinatore Regionale di Buona Destra Piemonte, “un patrimonio della tradizione produttiva piemontese su cui l’attuale proprietà turca ha probabilmente tentato di speculare, non ottemperando alle promesse fatte ed agli accordi presi all’atto dell’acquisto e durante gli incontri che si sono svolti al MISE”. “Solo piccole, parziali e temporanee attività produttive si sono avvicendate in questi mesi”, continua Desirò, “mentre la produzione dei prodotti per la scorsa campagna natalizia e la prossima campagna pasquale, sono completamente saltate”.“In queste condizioni, senza ulteriori investimenti, in assenza di una programmazione certa della futura attività produttiva”, conclude Desirò, “i timori sul futuro dell’impianto e delle maestranze continuano a crescere. A Giugno scadranno i termini degli ammortizzatori sociali e come le organizzazioni sindacali, anche noi della Buona Destra ci chiediamo quale futuro attende uno stabilimento strategicamente importante per la zona e cosa dovranno aspettarsi i lavoratori coinvolti e le proprie famiglie”.
La Buona Destra, come forza politica extraconsiliare, ancora una volta sollecita le Istituzioni locali e regionali, nonché i Parlamentari eletti nel territorio, di farsi carico affinché al più presto siano date le risposte che da troppo tempo vengono attese senza reale riscontro.
Buona Destra Piemonte



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Buona Destra Piemonte

Torna in alto

Contact Us