Vita da travel blogger – 2° puntata: Erika e Gian

Seconda puntata del nostro viaggio nel mondo dei travel blogger. Famiglie, coppie o single che hanno deciso di fare dei loro viaggi un lavoro o un hobby. In ogni caso un impegno che richiede tanto tempo e costanza. E, parola d’ordine condivisa da tutti, pianificazione.

Oggi rimaniamo ancora nel nostro territorio e incontriamo una giovane coppia, Erika e Gian Paolo, gaviese lei, alessandrino lui. Insieme, hanno trovato nella loro passione comune un progetto che al momento considerano extra rispetto alle loro attività lavorative. Ma in futuro chissà.

Erika e Gian – Blogger di coppia Inviaggioallosbaraglio – Gavi
898 follower su Instagram

Chi siete?
Erika e Gian Paolo, una coppia appassionata di viaggi ed esperienze particolari. Lavoriamo entrambi full time, io come parrucchiera, lui come impiegato in uno studio commercialista, per questo motivo la maggior parte dei viaggi che raccontiamo, a parte quelli fatti nei periodi più lunghi di ferie, si concentrano in brevi weekend. I nostri contenuti si rivolgono soprattutto alle coppie, ma sono creati per essere fruibili da chiunque, dall’adolescente alle persone più mature, da chi ha bisogno di spunti per il prossimo viaggio, a chi non può farlo fisicamente e attraverso le nostre foto e i nostri racconti viaggia con la fantasia.

Come e quando nasce l’idea del blog? 
L’idea è nata durante il lockdown e a maggio 2021 abbiamo aperto la pagina Instagram, dando il via a un percorso bello ma molto impegnativo, che richiede costanza e molto cuore per creare una community affiatata. Siamo all’inizio, ma stiamo studiando e lavorando per poter lanciare il nostro blog. 

Quanto tempo porta via?
Avendo altri lavori, trovare il tempo non è semplice, ma grazie ad alcuni strumenti online riusciamo a programmare i contenuti anche mesi prima. Il segreto è l’organizzazione. Tutto quello che pubblichiamo è studiato nei minimi dettagli seguendo un percorso ben preciso e dandoci continuamente degli obiettivi.

La vostra idea perfetta di viaggio?
Non abbiamo una vera e propria idea di viaggio perfetto, dopotutto i nostri viaggi sono “allo sbaraglio”, andiamo molto a sentimento, senza un itinerario programmato nel dettaglio. Tra i nostri sogni vedere l’aurora boreale in Islanda, veder volare le mongolfiere in Cappadocia e salpare in crociera per il giro del mondo. 

Perchè è importante viaggiare?
Rende liberi e arricchisce tanto: il viaggio è scoperta, è allargare i propri orizzonti. Viaggiare rende persone migliori.

L’oggetto indispensabile in viaggio?
Il cavalletto e il telecomando wifi per cellulare e fotocamera, strumenti indispensabili per chi come noi vuole scattare foto insieme.

Il viaggio più bello e quello più brutto o una situazione alquanto difficile?
Il viaggio più bello è stato alle Maldive, ospiti di una guest house a Vashafaru, abbiamo assaporato la vera essenza delle isole, vivendo a contatto con i locali. Il viaggio peggiore non lo abbiamo fatto insieme, ma più che brutto è stato sfortunato: in crociera da Savona a Lisbona, una serie di intoppi uno dietro l’altro. Consigliamo comunque di non lasciarsi scoraggiare mai e trovare un piano B per continuare a godersi la vacanza.

Come vi muovete e come scegliete le mete?
Con vari mezzi: auto o treno per luoghi vicini, aereo per tratte più lunghe. Scegliamo le mete in base ai periodi e alle esperienze che i luoghi offrono.

L’attività outdoor preferita?
Una passeggiata a cavallo sulla spiaggia al tramonto oppure qualcosa di più adrenalinico come il dune bashing nel deserto. 

Un consiglio a chi vuole dedicare la sua vita ai viaggi
Non rimandare, sfruttare ogni possibilità di viaggio senza procrastinare, seguire l’istinto e il cuore e, soprattutto, non lasciarsi abbattere dalle avversità, ma fare tesoro di ogni esperienza, positiva o negativa che sia, perché si torna sempre con la valigia colma di emozioni e ricordi.



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Benedetta De Paolis

Torna in alto

Contact Us