Oggi la Giornata del ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Il video della lettura dei 1055 nomi

Ogni anno, il 21 marzo, primo giorno di primavera, Libera celebra la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. L’iniziativa nasce dal dolore di una mamma che ha perso il figlio nella strage di Capaci e non sente pronunciare mai il suo nome. Un dolore che diventa insopportabile se alla vittima viene negato anche il diritto di essere ricordata con il proprio nome.

Il 1° marzo 2017, con voto unanime alla Camera dei Deputati, è stata approvata la proposta di legge che istituisce e riconosce il 21 marzo quale “Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie”.

Quest’anno Libera nella nostra provincia ha promosso la lettura dei 1055 nomi delle vittime della mafia in Italia nelle scuole della provincia. Hanno aderito all’iniziativa gli alunni del Ciampini – Boccardo di Novi Ligure, del Volta e del Saluzzo Plana di Alessandria, della Casa di Carità di Ovada. Hanno partecipato anche gli ospiti della casa di reclusione di San Michele e l’associazione Ics Ets. 

L’evento è stato trasmesso in diretta sul canale youtube del Ciampini Boccardo. 



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us