Ma che fine ha fatto l’influencer comunale?

A giugno dello scorso anno il comune pubblicò un bando per cercare una nuova figura da inserire nello staff di giunta: un esperto di comunicazione “social” con il compito di curare i rapporti con la stampa e i media. Nel bando non era richiesta esperienza giornalistica, ma il titolo di studio di scuola secondaria superiore, conoscenza della lingua inglese e “dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche”. La persona individuata sarebbe stata assunta dal comune con un contratto di lavoro a tempo indeterminato, fino alla scadenza del mandato del sindaco Cabella. 

Usiamo il condizionale perché non sappiamo con certezza se, e chi, sia stato assunto. Ma immaginiamo che qualcuno lo abbia preso, quel posto di lavoro.  Una domanda che si sono fatti anche i consiglieri del gruppo di opposizione “democratici per Novi”, che hanno rivolto una interpellanza al sindaco sulla comunicazione verso i cittadini.
Nell’interpellanza i Dem, che hanno più lamentato in Consiglio Comunale una scarsa comunica- zione da parte dell’amministrazione sia verso i cittadini , sia verso i Consiglieri comunali stessi, chiedono come sia attualmente strutturata l’organizzazione comunale in merito alla comunica- zione. Inoltre, chiedono se l’esperto di comunicazione comunale sia poi stata individuato, quali siano i suoi compiti e in che modo li eserciti.
L’unica variazione significativa nella comunicazione comunale è stata rivelata, negli ultimi tempi, nella pagina facebook personale del sindaco Cabella. Ma trattandosi di una pagina personale, non può essere certo curata da una persona pagata dai cittadini. 

Intanto, a proposito di comunicazione, facciamo notare che da alcuni giorni il servizio “albo pretorio” sul sito del comune è inattivo. Trattandosi di un servizio di comunicazione verso i cittadini prescritto dalla legge, speriamo che i tecnici comunali riescano al più presto a riattivarlo. 



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us