La cultura costa: la replica di Giovanni “Vanja” Lasagna

In relazione all’articolo “La cultura costa….” apparso su “Il Moscone” e in base all’Art 8 legge sulla stampa 47/1948 richiedo la pubblicazione con la stessa evidenza della seguente replica:
Sono io l’ideatore degli eventi della estate novese 2022, l’Associazione Donna Felicitá non ha fini di lucro, alla luce della propria notevole esperienza e competenza fornisce il supporto organizzativo avendo come associati personaggi illustri del mondo dello spettacolo e della cultura tutti esperti di spettacolo e organizzazione eventi.
Il Dr Valerio Merola collabora per ragioni di amicizia nei miei confronti e per simpatia nei confronti della Città di Novi Ligure, dei suoi cittadini, della Amministrazione Comunale, senza percepire ALCUN CACHET. A margine di quanto scritto nell’articolo che denota disinformazione, faccio presente che gli eventi della estate novese da me ideati hanno un budget di costo di oltre 50.000 (cinquantamila) euro, soldi in parte già spesi per il primo e secondo evento e documentati da fatture come lo saranno le prossime per i successivi eventi. Lo sforzo economico è quindi sostenuto in prima persona dal sottoscritto, solo per amore della propria Città e dei novesi, dagli sponsor locali che ci sostengono con amore e passione poiché comprendono il grande sforzo necessario per organizzare a Novi eventi di livello non solo locale ma provinciale e nazionale, in più con copertura mediatica televisiva locale e nazionale. Solo questa tipologia di eventi valorizza e anima la Cittá di Novi. 
Il contributo comunale, per il quale ringrazio il Sindaco, gli Assessori e tutta la Giunta, deliberato a favore della Associazione, non copre neanche un quinto dei costi sostenuti. Questa è la realtà verificabile, tutto il resto sono chiacchiere (anche se scritte) che denotano oltre la disinformazione già citata anche profonda malafede. Valuterò in seguito se proseguire a combattere coi mulini a vento per dare lustro a questa cittadina fatiscente da anni, o lasciar proseguire gli altri con le solite banali festicciole da paese e mercatini dell’usato, accontentando cosi chi vuol far morire questa cittadina, fatta di polemiche e insulti da parte di pochi, cui piace la morte totale

Giovanni Lasagna



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Giovanni Lasagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Contact Us