Casaleggio, trovato arsenale di armi da guerra e materiale eversivo neofascista

La polizia di Alessandria, nel corso di una perquisizione disposta dalla procura, ha individuato in una abitazione di Casaleggio Boiro un vero e proprio arsenale di armi e munizioni. 25 le armi sequestrate, tra cui mitragliatrici e fucili d’assalto. Trovate anche due pistole Beretta che in Italia possono essere usate solo dalle forze di Polizia. Insieme alle armi, trovato anche un ingente quantitativo di munizioni. 

Sono stati tratti in arresto un uomo e una donna incensurati che erano i “custodi” dell’arsenale. Alcune armi erano nascoste e sono state rintracciate grazie all’utilizzo dei cani molecolari.

Il dirigente della Squadra Mobile Riccardo Calcagno (nella foto) ha comunicato che sono in corso le indagini per stabilire la destinazione delle armi, ma che sono state trovate nell’appartamento anche due magliette con stampati slogan di estrema destra. Questo farebbe supporre una pista neofascista dietro l’arsenale.



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us