Novi, il comune alla ricerca di 1,8 milioni di tassa rifiuti non pagata

L’ufficio Tributi del comune di Novi ha avviato il procedimento di riscossione di 1.865.415,15 euro relativi a tasse rifiuti non pagate negli anni che vanno dal 2018 al 2021. 

L’incarico di procedere alla riscossione coattiva delle somme dovute è stato affidato ad Ica srl, che avrà diritto ad una percentuale pari al 6% delle somme riscosse. 

Gli accertamenti sono 788 per l’anno 2018, pari a 389.744 euro; 319 per l’anno 2019, pari a 512.520 euro; 626 per l’anno 2020, pari a 844.242 euro; 269 per l’anno 2021, pari a 118.908,15 euro. 



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us