Pd: la crisi Ilva un danno enorme al paese

Le tante crisi aziendali, e le conseguenti vertenze che interessano il nostro paese, a cominciare da quella dell’Ex ILVA riesplosa in questi giorni che coinvolge Taranto e a cascata rischia di travolgere Novi Ligure e Genova, rischiano di rappresentare non solo un danno enorme per settori strategici della produzione industriale, ma anche un forte indebolimento della credibilità del nostro paese nonché una gravissima perdita in termini occupazionali con gravi ricadute sul tessuto sociale di ampie zone deboli del nostro paese non solo al sud.
Per questo si ritiene che il Pd, nei suoi gruppi parlamentari e nel suo gruppo dirigente, debba lavorare affinché siano implementati e rafforzati gli strumenti a disposizione, in parte riformati nel corso di quest’ultima legislatura, per prevenire e risolvere queste e altre tipologie di crisi aziendali. Una proposta che preveda strumenti da mettere in campo, oltre gli esistenti, per trattenere aziende o sostenerle in periodi di difficoltà, ma anche strumenti per disincentivare comportamenti scorretti e fraudolenti delle imprese stesse, magari beneficiarie anche di incentivi e sussidi pubblici, interventi a favore delle imprese che potrebbero essere interessate a riacquistare, rilanciare o riqualificare un sito produttivo. Si tratta di un percorso incominciato proprio dal Partito Democratico con la misura contro le delocalizzazioni selvagge. Nell’immediato, impegniamo il PD, nei suoi gruppi parlamentari, a intervenire presso il governo centrale per garantire la continuità salariale e occupazionale di tutti i lavoratori coinvolti nelle vertenze Arcelor Mittal ex Ilva, così da scongiurare l’esplosione di una bomba sociale che rischia di travolgere l’intero Paese.

Paolo Furia, segretario regionale Pd
Otello Giordano Marilli, segretario provincia di Alessandria Pd
Peppe Provenzano, vice segretario nazionale Pd
Brando Benifei, capogruppo delegazione Pd nel gruppo europeo S&D
i parlamentari Mauro Berruto, Enrico Borghi, Andrea Giorgis, Chiara Gribaudo, Mauro Laus, Anna Rossomando.
I membri dell’assemblea nazionale Giorgio Laguzzi, Rapisardo Antinucci, Roberta Angeleri, Daniele Borioli, Rita Rossa



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto

Contact Us