L’apoteosi della maleducazione: rifiuti nella fontana di Piazza Dellepiane

Un ignoto concittadino ha avuto la bella pensata di gettare i suoi rifiuti domestici nella fontana del sale, in Piazza Dellepiane, uno dei simboli della nostra città.  Giusto di fronte alla fontana, sulla facciata del palazzo comunale, c’è una telecamera di sorveglianza. Ci auguriamo che qualcuno si prenda il disturbo di andare a vedere le registrazioni e si riesca così a sanzionare il maleducato non solo con una multa per abbandono di rifiuti, ma anche per atti vandalici. 

La fontana del sale venne inaugurata 200 anni fa, nel 1823. È così chiamata perchè venne realizzata con i denari che il generale inglese  lord William Bentick riconobbe al comune per il sale e il tabacco che la città consegnò alla fazione inglese, e negò a quella francese, durante il delicato momento di passaggio dalla reggenza napoleonica a quella sabauda. 

Purtroppo (come già avevamo segnalato), ci sono troppe persone che, forse incapaci nella loro testolina di comprendere il sistema di raccolta puntale, buttano i loro rifiuti domestici nei cestini stradali. Con le buone, o con le cattive, bisognerà in qualche modo farglielo capire. 

Condividi questo articolo

Red

Un pensiero su “L’apoteosi della maleducazione: rifiuti nella fontana di Piazza Dellepiane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto

Contact Us