L’erba del vicino è sempre più verde.

È proprio il caso di dirlo, ma questa volta forse non fa poi così tanta invidia tutto questo verde. O almeno non la fa a un nostro lettore, che ci chiede di dare eco alla sua voce. 
L’erba, anzi l’erbaccia, gli alberi senza potature adeguate, l’immondizia a bordo strada, sono quelle di Pozzolo. Il lettore si rivolge a noi spiegandoci di aver fatto presente la situazione più volte al suo comune, senza ottenere risultati.
Ci spiega quindi, con tanto di foto, che quella che vede lui è una Pozzolo poco curata e lasciata al sopravvento della natura (e dell’inciviltà). Una situazione spiacevole esteticamente, ma anche pericolosa in certi punti della strada, dove la vegetazione rischia di diminuire la visibilità e di invadere la carreggiata. 
Dalle foto sembra poi che la strada in alcuni punti sia diventata una galleria naturale fatta di alberi non potati. 
Sono mesi, a suo dire, inoltre, che i bordi delle strade fuori dal centro abitato sono piene di rifiuti che possono diventare anche pericolosi, come ferrame e tubi. La situazione sembra critica specialmente nelle due arterie che portano verso Novi: la strada che finisce in via Mazzini a Novi e quella che passa sotto ai ponti nei pressi dello stabilimento Ilva e finisce vicino al cimitero novese.
Auspichiamo che l’appello questa volta venga ascoltato e, a nostra volta, ci appelliamo a chi abbandona i rifiuti, nella speranza purtroppo vana che prima o poi questa pratica malsana abbia fine. 



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Benedetta De Paolis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Contact Us