Il video: Gian Carlo Caselli parla agli studenti del Ciampini Boccardo nel trentennale delle stragi

Successo per la conferenza dell’ex magistrato Gian Carlo Caselli che si è tenuta martedì 3 maggio presso il Teatro Giacometti di Novi Ligure.

Il Magistrato, invitato nell’ambito del progetto di educazione alla legalità portato avanti dal presidio insegnati di Libera, è stato accompagnato sul palco dalle insegnanti Valentina Avvento e Monica Oreggia, e dai referenti provinciali di Libera Paola Sultana e Fabio Lenti.
Entrato in Magistratura nel dicembre 1967, Caselli è stato giudice istruttore a Torino dove si è occupato a lungo di inchieste sul terrorismo (Brigate rosse e Prima linea). Nel 1992 dopo la morte di Falcone e Borsellino ha chiesto di essere trasferito a Palermo, dove ha diretto quella Procura per quasi sette anni, contribuendo al conseguimento di importanti risultati contro la mafia. Infine è stato Procuratore generale di Torino e poi Procuratore della Repubblica, veste nella quale ha coordinato le indagini sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Piemonte e sulle violenze riferibili a frange estreme del movimento no Tav.


Di seguito, il video dell’incontro



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us