Allerta siccità per la Scrivia

Innanzitutto non cercate l’errore nel titolo: si dice “la” Scrivia, se non ci credete leggete qui. Le news nazionali ci dicono che stiamo affrontando la più grave siccità mai vista negli ultimi 70 anni. Il Po, il fiume che dà acqua a tutta la pianura padana, non è mai stato così asciutto e ormai le acque del mare sono risolte per 15 km su per il corso del fiume all’estuario.

Siamo andati a vedere in che condizioni versa la nostra Scrivia, che è un torrente (anche se noi lo chiamiamo fiume) che parte dalla Liguria, percorre il basso Piemonte e poi in Lombardi si butta nel Po. Un torrente lungo come un fiume, con i suoi 117 km da Montoggio a Mezzana Bigli.

La foto è stata scattata sul ponte nei pressi di Villalvernia e come potete vedere acqua ce n’è poca, e stagnante. A breve, se non arrivano copiose piogge, la Scrivia si seccherà del tutto.



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

andrea vignoli

Giornalista, scrittore, insegnante.

Torna in alto

Contact Us