Elezioni, scende in pista la lista  “Ordine e progresso” di Elvio Bonabello

All’insegna del motto “Novi deve vivere” scende in pista un nuovo candidato Sindaco per le prossime elezioni amministrative a Novi Ligure. Si tratta dell’imprenditore Elvio Bonabello, che ha lanciato la sua lista “Ordine e progresso” con un programma articolato in 14 punti su cui promette di impegnarsi in caso di elezione. 

Tra le “promesse elettorali di Bonabello, l’attivazione di una pattuglia di vigili urbani attiva tutta la notte, multe per chi abbandona rifiuti sul fronte della sicurezza. Fondamentale la manutenzione della città, con l’eliminazione immediata di tutte le buche e la piantumazione delle rotonde, la sostituzione delle centraline dei semafori, il rifacimento delle condutture idriche con più di 50 anni. Tra le proposte, anche l’abbattimento dell’Imu sugli immobili sfitti, incarichi direzionali per tecnici qualificati, avanzamenti di carriera ai dipendenti comunali solo per meriti, eliminazione degli incarichi inutili nelle società comunali. 

Elvio Bonabello è un imprenditore nel settore farmaceutico, proprietario della Novifarmaceutica Srl e responsabile, in passato, della immissione sul mercato di noti prodotti quali Isomar, Enteroflora, Megavir, Fleboderm, Eubell, Eta-G, Zanzarella, Ice-Hot, Flebocellase e tanti altri.

Ordine e progresso è il motto nazionale del Brasile, e  deriva dalla definizione di positivismo data dal filosofo francese Auguste Comte: «L’amore come principio e l’ordine come base; il progresso come fine ultimo».

Il manifesto di Bonabello

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us