La critica politica è la nostra funzione

Sul caso Csp, cioè le dimissioni del Direttore e dei Consiglieri date contro la gestione del presidente Ferretti, abbiamo dato per primi la notizia, anticipando gli eventi che poi hanno nei fatti trovato conferma. Abbiamo ampiamente dato spazio sia alla lettera dell’interessata che dei dipendenti che la difendono. Nella prima veniamo minacciati di querela per aver paragonato il suo ruolo nel consorzio al fantasma Belfagor, peraltro interpretato da una splendida Juliet Greco.
In nessun caso ci è giunta una rettifica delle notizie da noi diffuse. Come non ci è giunto alcun chiarimento sui motivi che hanno portato a questa crisi. Anzi arriviamo al paradosso per cui la stessa Presidente afferma che spetterebbe a noi l’obbligo di spiegarli perché lei non li conosce. Ci aspettavamo una ricostruzione dei fatti anche di parte, nell’una e nell’altra lettera, ma ciò non succede.
Ci impegniamo ancora nel ricercarli e li racconteremo ai nostri lettori.
La carica di presidente viene conferita dai sindaci, con un grande peso del sindaco di Novi. La scelta segue sempre criteri politici e come tale è soggetta alla critica politica. Il nostro è un blog che ha esattamente questa funzione e nessuna minaccia ci farà desistere dal nostro impegno.



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us