Al Castello di Piovera torna Boomshak, agglomerati artistici solidali

Domenica 4 settembre 2022 lo splendido parco del Castello di Piovera (Alessandria) si animerà con musica, canto, cabaret, danza e street food per la seconda edizione di Boomshak – Agglomerati Artistici Solidali. Il festival delle connessioni artistiche dal vivo torna per raccogliere fondi a sostegno dei programmi di fisioterapia per i giovani affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker e per la diffusione della cultura dell’inclusione dei disabili nelle scuole a cura delle associazioni alessandrine Parent Project aps e In Bocca al Lupo odv.

L’evento inizierà alle 18 con l’apertura del Villaggio Street Food nel parco del Castello. Lì sarà possibile degustare varie proposte accompagnati dal ritmo della band The Blues Bears e del Fuck Cancer Choir.
Le luci del palco si accenderanno alle 21 per l’esibizione della cantautrice L’Aura, di Samuel Romano, frontman dei Subsonica, e del comico illusionista Raul Cremona. A chiudere la serata, direttamente dalla recente partecipazione al programma Italia’s Got Talent ci sarà anche Alessandro Marella (ragazzo affetto da SMA), con il lancio del suo inedito. Alla conduzione ritroviamo il direttore artistico Luca Bondino che sarà supportato dalla Boomshak Live Band e dalle coreografie del corpo di ballo The Boomshak Dancers ispirate all’alchimia e alla musica elettronica. Co-conduttori saranno Giorgia De Vito, Marco Ferrari e Marco Rezia.

Dunque, una serata evento pensata per tutti, per divertirsi in molti modi; ideale anche per famiglie e giovani che potranno fare visite guidate al castello, ascoltare musica e gustare le proposte gastronomiche.

L’evento è organizzato dall’associazione In Bocca al Lupo odv con il supporto di Parent Project aps e i contributi raccolti saranno devoluti alle associazioni:

  • Parent Project aps – per sostenere un progetto dedicato alla fisioterapia per i più piccolie i giovani affetti dalla distrofia muscolare di Duchenne e Becker;
  • In Bocca al lupo odv – per sostenere un progetto dedicato a creare nelle scuole unacultura di inclusione, affinché la disabilità e tutti quei bisogni educativi speciali siano considerati una risorsa e un punto di forza che permette di misurarsi con i propri limiti e potenzialità. In Bocca al Lupo odv è attiva dal 2013, inizialmente col nome Informatica Giustizia & Società onlus, e si occupa di quelli che sono i vantaggi offerti dalle nuove tecnologie ma anche dei pericoli derivanti da un uso scorretto delle stesse. I temi trattati con studenti, genitori, personale docente e comuni cittadini, riguardano non solo il web, i social ed i videogiochi ma anche tematiche meno virtuali come il bullismo, l’uso di alcool e di sostanze stupefacenti, l’educazione alla sessualità e i disturbi alimentari. I volontari dell’associazione sono informatici, giuristi delle nuove tecnologie, psicologi ma anche persone che provengono da altri mondi professionali e che mettono a disposizione le loro conoscenze per il raggiungimento degli scopi statutari anche attraverso uno sportello d’ascolto telematico completamente anonimo.

Parent Project aps è un’associazione di pazienti e genitori con figli affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker, grave malattia rara e degenerativa. Dal 1996 lavora per migliorare il trattamento, la qualità della vita e le prospettive a lungo termine di bambini e ragazzi attraverso la ricerca, l’educazione, la formazione e la sensibilizzazione. Gli obiettivi di fondo che hanno fatto crescere l’associazione fino ad oggi sono quelli di affiancare e sostenere le famiglie dei bambini che convivono con queste patologie attraverso una rete di Centri Ascolto, promuovere e finanziare la ricerca scientifica al riguardo e sviluppare un network collaborativo in grado di condividere e diffondere informazioni chiave.

Per assistere allo spettacolo delle ore 21 è richiesta una donazione che sarà possibile effettuare sul sito www.boomshak.it scegliendo un posto a sedere numerato tra quelli ancora disponibili, così da poter stare vicino ai propri cari e agli amici per godersi appieno lo spettacolo e mentre ci si diverte, contribuire alla realizzazione dei progetti delle due Associazioni coinvolte.

Chi intende comunque sostenere i valori e le iniziative delle associazioni, al di fuori dello spettacolo, può aderire alla campagna di raccolta fondi “Per creare un mondo inclusivo” ed effettuare la propria donazione sul sitohttps://www.ilborgodelsapere.it/come-donare disponibile sino al 31 dicembre 2022.

Le aziende che volessero partecipare a questa maratona solidale, non solo in occasione dell’evento ma anche per continuare a sostenere le associazioni, potranno portare la somma devoluta in detrazione fiscale. Per maggiori informazioni contattare l’organizzazione: (+39 347 2263948) info@boomshak.it

page3image59435328



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us