Categoria: satira

A tutto gas

A tutto gas

Chi può dirsi non preoccupato per gli aumenti del prezzo del gas-metano? Per quanto attiene la spesa che dovrà sostenere il Comune di Novi, l’ex consigliere comunale della Lega, nonché ex segretario novese dello stesso partito, per sempre nipote dell’exSindaco Cabella, si è…

Un buco senza ciambella

Un buco senza ciambella

L’ex Assessore al Bilancio del Comune di Novi, risorto – pur avendo perso la bramata poltrona – in qualità di Giovin Segretario cittadino (a sovranità limitata) della Lega nostrana, dopo il riposo agostano (goduto in località a noi sconosciuta) ha rilasciato un’intervista traboccante…

La punta dell’Iceberg

La punta dell’Iceberg

Non ci si soffermerà sulla dichiarazione d’intenti elettorale avvenuta nell’ormai lontano 2019, appellata “rivoluzione del buon senso”, dichiarazione che, cammin facendo, è divenuta “l’involuzione del non senso”. Si rammenterà solo che il leitmotiv dell’ispiratore, nonché nipote del Sindaco, era: quanto è stato precedentemente…

La gomma bucata

La gomma bucata

A sconfitta ancora “calda” (si potrebbe dire scottante, ma non si vuole infierire), la Lega novese non ha perso tempo e ha eletto un nuovo segretario (o presunto tale) nella persona del decaduto Assessore al Bilancio. Il quale, in merito alla sconfitta, autocriticamente, pare abbia commentato: “La…

Volevano lasciare un segno

Volevano lasciare un segno

Tra le cose che Giampaolo Cabella, colui che fu Sindaco, avrebbe voluto lasciare – probabilmente per essere ricordato in saecula saeculorum – c’era pure lo spostamento del tradizionale spettacolo pirotecnico dalla sera del 4 a quella del 5 agosto.  La ratio della scelta non è stata…

Hanno fatto Splash

Hanno fatto Splash

Sono qui al bar, in questa interminabile calura, che mi sudano pure le orecchie e mi bevo il mio chinotto con ghiaccio e fetta di limone. Lo Sbisa mi fa: «Di, Chinò, allora avevi ragione tu?! L’inceneritore a Novi non…

Cosa ci hanno lasciato

Cosa ci hanno lasciato

I Presidenti della Repubblica francese, solitamente, regalano a Parigi un segno tangibile della loro grandezza. Iniziò Charles De Gaulle: sotto il suo mandato furono gettate le basi per l’imponente progetto urbanistico della Défense. George Pompidou, invece, volle donare alla città un…

…E povero anche il cavallo

…E povero anche il cavallo

Uno degli ultimi, significativi passaggi della “compattezza” del centro-destra novese, è stato il trasloco “dell’uomo che amava portare la fascia” da Forza Italia alla Lega; a poche settimane dalla débâcle un vero capolavoro, un tempismo da far invidia all’orologeria svizzera. Era la fine dello scorso mese…

Torna in alto

Contact Us