Novi, arriva già oggi il commissario?

È molto probabile che già oggi il prefetto di Alessandria Francesco Zito nominerà il commissario provvisorio che reggerà il comune di Novi fino alle prossime elezioni, previste per la primavera 2023.

In “pole position” i nomi di Paolo Ponta (nella foto), viceprefetto di Alessandria, e di Maria Clara Callegari, capo gabinetto della prefettura che già ha svolto il ruolo di commissario a Gavi dopo la caduta del sindaco Nicoletta Albano. Anche a Gavi furono le dimissioni della metà più uno dei consiglieri a provocare il commissariamento del comune. 

Paolo Ponta è residente a Novi, mentre Maria Clara Callegari è di Gavi. 

Il commissario avrà un incarico provvisorio, in attesa del decreto ufficiale di scioglimento del consiglio comunale da parte del ministero dell’Interno. Dopo lo scioglimento ufficiale, si insedierà il commissario definitivo, che potrà essere la stessa persona incaricata come commissario provvisorio. 
Il ruolo del commissario racchiude in se tutti i poteri attribuiti dalla legge al sindaco, alla giunta e al consiglio comunale. Primo compito del commissario, approvare il bilancio di previsione entro la fine del mese di luglio. 



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us