Privatizzazione ospedale di Tortona, le reazioni/2: Articolo Uno, ritirate il bando

Il Circolo Articolo Uno di Tortona prende atto, dalle notizie diffuse in questi giorni, che la dirigenza Asl abbia riconosciuto finalmente il ruolo strategico dell’ospedale di Tortona integrato in una Sanità territoriale rilanciata con i fondi del Pnrr. constatando altresì la disponibilità di bilancio di circa 50 milioni di Euro per i prossimi anni 9 anni. Il circolo tortonese chiede però che la Regione annulli la delibera di bando pubblico per l’affidamento di gran parte dei servizi dell’ospedale tortonese che , nella sostanza, consente ad un soggetto privato di gestire le nuove risorse.

Articolo Uno chiede invece che si attivi immediatamente la dirigenza Asl per il reperimento tramite bandi di assunzione di operatori qualificati a potenziare la struttura, ridare adeguate risposte ai pazienti e la giusta dignità al servizio sanitario salvata in questi anni solo grazie all’abnegazione e al senso di sacrificio dei pochi medici e sanitari rimasti in servizio. Il rilancio dell’ospedale di Tortona può e deve passare attraverso strutture pubbliche e non demandando tutto ai privati.

Circolo Articolo Uno di Tortona



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us