Accili ai proprietari dei cani che non raccolgono le deiezioni: “fate fatica a piegare la schiena?”

Il vicesindaco di Novi Ligure Diego Accili cerca da sempre di utilizzare i social, e in particolare facebook, per raccontare cosa sta facendo. Ieri pomeriggio ha pubblicato un video in cui, con tanto di cartelli, cerca di spiegare come si possono utilizzare gli appositi raccoglitori pubblici per le deiezioni animali. 
Il video è stato girato in piazza XXVII Aprile, a fianco della sede comunale, da sempre considerata da alcuni maleducati il luogo adatto per far fare i bisogni ai loro cani senza dover fare la fatica di raccoglierla. Accili spiega che non è possibile usare la polizia municipale per multare ogni cittadino maleducato, perchè servirebbe un numero troppo grande di agenti vista la diffusione di questo malcostume. 

Speriamo che il video di Accili sortisca qualche effetto. Quanto dice è vero: la pratica è fin troppo diffusa e non si può pensare di debellarla solo con le multe. Ci permettiamo di obbiettare che se da un lato è vero che non si possono multare tutti i maleducati, dall’altro è anche vero che qualche multa in più potrebbe avere un qualche effetto di dissuasione.
Intanto, se non avete già visto il video di Accili, eccovelo. 



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

redazione moscone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto

Contact Us