Botti di capodanno contro il gattile, morto un micio

L’Arca Novese (Associazione ricovero cani abbandonati) ha fatto sapere attraverso la sua fagina Facebook che nella notte di capodanno presso il parco Castello di Novi Ligure è stato compiuto un grave atto vandalico ai danni degli animali.
Il gattile presente in salita Ravazzano Santo, ai margini del parco, è stato preso di mira da ignoti che lo hanno “bombardato” con i botti di capodanno. Il gattile è gestito dall’Arca e gli operatori hanno dovuto constatare il decesso di un povero gatto. 
“Non ci sono parole per commentare un gesto tanto vigliacco verso creature inermi – hanno detto i responsabili dell’associazione – Invitiamo chiunque sia testimone di gravi maltrattamenti verso gli animali a denunciare. Non è possibile tollerare tanta bassezza umana”.
Forse i colpevoli potranno essere individuati grazie alle telecamere di sorveglianza installate in città. Sempre nella notte di capodanno ignoti si sono divertiti distruggendo i bidoni della raccolta porta a porta lasciati davanti alle abitazioni in via Giarardengo.



Segui il moscone su Telegram per ricevere una notifica ogni volta che viene pubblicato un nuovo articolo https://t.me/ilmoscone oppure per "dire la tua" scrivici su WhatsApp al numero +39 320 713 7299 (no telefonate)

Condividi questo articolo

Red

Torna in alto

Contact Us